Che cosa aspettarsi durante il posizionamento di una corona dentale

Che cosa aspettarsi durante il posizionamento di una corona dentale

Il dentista potrebbe consigliare di sottoporsi alla procedura di posizionamento di una corona dentale per diversi motivi: potrebbe esserci un dente debole da consolidare o che necessita di un ponte, un dente estremamente scolorito, oppure si desidera posizionare una corona per motivi estetici.  

Vi sono diversi materiali che è possibile utilizzare per realizzare le corone dentali, tra cui ceramica, porcellana, resina e metallo (solitamente per i restauri estetici si prediligono porcellana o ceramica). Secondo l'American Dental Association (ADA) ciascun materiale presenta pro e contro, pertanto è bene che il dentista analizzi la specifica situazione al fine di consigliare il materiale più adatto ai denti del paziente.

La procedura per il posizionamento di una corona dentale si esegue solitamente in due visite. Nel corso del primo appuntamento, il dentista esaminerà il dente per assicurarsi che possa sostenere la corona, quindi inizierà a limarlo e a prepararlo per il successivo posizionamento. In alternativa, se il dente è gravemente danneggiato o rotto, il dentista potrebbe doverlo riempire, in modo da renderlo abbastanza grande da sostenere la corona.

Secondo la Cleveland Clinic, dopo aver limato il dente o averlo riempito per ottenere la forma desiderata, il dentista farà un calco del dente e di quelli circostanti e lo invierà a un laboratorio odontotecnico, che produrrà la corona definitiva. Al termine della prima visita il dente sarà rivestito da una corona provvisoria, che lo proteggerà fino a che la corona definitiva non sarà pronta per essere posizionata in modo permanente.

La seconda visita avverrà una volta pronta la corona definitiva. Nel corso di questo appuntamento, il dentista rimuoverà la corona provvisoria, quindi posizionerà e fisserà sul dente la nuova corona con un adesivo speciale.

Una volta completata la procedura per il posizionamento della corona dentale, potrebbe volerci un po' di tempo prima di abituarsi alla corona definitiva; tuttavia, dopo un po' la corona dovrebbe sembrare, funzionare ed essere avvertita come un dente normale. Per qualsiasi domanda sulla corona dentale dopo il suo posizionamento, occorrerà rivolgersi al dentista.

Questo articolo vuole promuovere la comprensione e la conoscenza di argomenti generali relativi alla salute orale. Non è destinato a sostituire la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un professionista. Chiedi sempre il parere del tuo dentista, o di un operatore sanitario qualificato, per qualsiasi domanda tu possa avere riguardante una condizione medica o un trattamento.

Altri articoli

Preziosi consigli di igiene orale per PONTI E CORONE

Ponti e corone possono durare per tutta la vita, così come allentarsi o addirittura cadere. Una buona igiene orale è la misura più importante da attuare per garantirne la longevità:

  • lava i denti con un dentifricio al fluoro due volte al giorno e usa il filo interdentale quotidianamente per mantenere denti e gengive sane;

  • vai regolarmente dal dentista o dall'igienista dentale per controlli e pulizie professionali;

  • per prevenire eventuali danni a nuovi ponti e corone, evita di masticare cibi duri, ghiaccio o oggetti dalla simile consistenza.