Una coppia che sorseggia un caffè

I migliori trattamenti sbiancanti a domicilio

Alcuni dei cibi e delle bevande in assoluto più amati, come il caffè, il vino e altre bevande acide, sono tra le principali cause delle macchie sui denti. La soluzione non è certamente privarsi di questi piaceri, ma piuttosto capire quali trattamenti sbiancanti a domicilio possono contribuire a ritrovare un sorriso smagliante.

Come sbiancare i denti a casa

Sognate denti più bianchi? Iniziate a consultare il vostro dentista di fiducia: è proprio lui o lei, infatti, la persona più adatta a individuare le cause dei denti gialli e a consigliare il trattamento sbiancante più adeguato a ciascun individuo. Le macchie che compaiono sui denti possono essere di natura differente: quelle estrinseche, in particolare, sono macchie superficiali, causate da cibi e bevande come il caffè, il vino e le bevande acide. Tra le possibili cause dei denti gialli vi sono poi il fumo di sigaretta e altri prodotti a base di tabacco. La buona notizia è che le macchie presenti sulla superficie esterna dei denti (smalto) possono essere rimosse con la maggior parte dei prodotti sbiancanti domiciliari e/o acquistabili in farmacia senza obbligo di prescrizione.

Le mascherine sbiancanti personalizzate

Le mascherine sbiancanti personalizzate sono una soluzione professionale da usare a domicilio. In pratica, il dentista applica un agente sbiancante sui denti, impiegando una mascherina personalizzata di plastica che l'individuo potrà poi indossare nel comfort di casa propria, rispettando i tempi di posa raccomandati. Sebbene non assicurino risultati immediati, le mascherine domiciliari possono influire visibilmente sulle macchie superficiali.

Prodotti sbiancanti da banco

Il processo di ingiallimento dei denti può essere limitato introducendo nella propria routine di igiene orale quotidiana prodotti ad azione sbiancante, quali dentifrici, gel o collutori. Questi prodotti, venduti in farmacia senza obbligo di prescrizione medica, presentano concentrazioni di agenti sbiancanti decisamente inferiori rispetto ai trattamenti professionali, ma possono contribuire comunque a ritrovare un sorriso smagliante. L’importante è seguire con attenzione le indicazioni riportate sulle confezioni, al fine di utilizzarli in maniera corretta. I prodotti ad uso domiciliare e da banco non consentono di contrastare le macchie intrinseche (integrate nella struttura stessa del dente) e pertanto, il dentista potrebbe consigliare ulteriori trattamenti in studio per eliminare eventuali macchie più resistenti, causate da farmaci o condizioni mediche particolari.

Buone abitudini per denti più bianchi

Il modo migliore per avere un sorriso smagliante e prevenire la comparsa di macchie sui denti è adottare una corretta igiene orale. Le regole da seguire per avere denti puliti e godere di buone condizioni di salute orale non sono poi molte:

  • Spazzolare i denti due volte al giorno
  • Pulire lo spazio tra i denti con il filo interdentale e altri dispositivi idonei
  • Limitare il consumo di cibi e bevande che possono macchiare i denti
  • Sottoporsi a visite dentistiche regolari

Regalarsi un sorriso smagliante, rimanendo nel comfort di casa propria, è sicuramente possibile. L’importante è rivolgersi al proprio dentista di fiducia per trovare insieme il prodotto sbiancante più adatto alle singole esigenze. In presenza di macchie estrinseche, ad esempio, solitamente causate da abitudini e stili di vita scorretti come il fumo di sigaretta e il consumo regolare di bevande particolari, il ricorso a prodotti sbiancanti da usare a domicilio potrebbe essere la soluzione ideale per eliminare le macchie e migliorare il sorriso. Al fine di evitare la comparsa di nuove macchie è poi necessario imparare a prendersi cura dei propri denti, spazzolandoli due volte al giorno e pulendo accuratamente le zone più difficili da raggiungere con un filo interdentale o altri dispositivi idonei. Infine, è bene sottoporsi regolarmente a visite dentistiche e pulizie professionali.