L'Apparecchio Ortodontico: Soluzioni per non rinunciarne.

 
I trattamenti ortodontici sono costosi e spesso l'utente medio non è in grado di affrontarne le spese. Questo non significa che debba rinunciarvi; al contrario, dovrebbe essere informato sulle soluzioni che potrebbero consentirgli di accedervi più agevolmente. Seguono alcuni consigli per ottenere il trattamento necessario a un prezzo sostenibile.

Le soluzioni tradizionali

Rispetto agli apparecchi invisibili o a quelli linguali (dotati di placche posizionate sul retro dei denti), i dispositivi tradizionali di metallo sono sicuramente la scelta più economica. Gli apparecchi tradizionali consentono di correggere la maggior parte dei disturbi ortodontici che affliggono gli adulti e, nonostante l'estetica sia ancora oggi poco affascinante, sono molto più leggeri che in passato. Secondo Altroconsumo, il costo medio per questo tipo di apparecchio, considerando un anno di trattamento, si aggirerebbe intorno ai 2.500 euro, con punte di 5.000 euro per chi considera l'intero trattamento fino al termine della terapia e andando, quindi, oltre l'anno.

Formule di pagamento personalizzate

La maggior parte degli studi dentistici offre formule di pagamento che consentono ai pazienti di accedere alle cure, anche in assenza di una copertura assicurativa. In molti casi, ad esempio, gli studi sono convenzionati con società finanziarie e offrono soluzioni di pagamento flessibili, con condizioni decisamente più vantaggiose rispetto ai finanziamenti tradizionali. I costi possono così essere dilazionati nel tempo, grazie a piani di rateizzazione a tasso zero o a tassi agevolati. In questo modo, investire in un dispositivo ortodontico per adulti non è più una scelta tanto impensabile.

Altre forme di credito

Le opzioni disponibili includono anche i prestiti personali e i pagamenti con carta di credito. In effetti, nonostante i tassi di interesse siano solitamente più elevati rispetto ad altre forme di finanziamento, possono comunque risultare interessanti per la possibilità di concordare con la propria banca i termini delle rateizzazioni.

Questo articolo vuole promuovere la comprensione e la conoscenza di argomenti generali relativi alla salute orale. Non è destinato a sostituire la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un professionista. Chiedi sempre il parere del tuo dentista, o di un operatore sanitario qualificato, per qualsiasi domanda tu possa avere riguardante una condizione medica o un trattamento.

Altri articoli

Preziosi consigli di igiene orale per i TRATTAMENTI ORTODONTICI NEGLI ADULTI

  • Uso del filo interdentale – È importante imparare a utilizzarlo regolarmente nel corso di un trattamento ortodontico. Igienisti dentali e ortodontisti spesso consigliano spazzolini interdentali o aghi passa-filo per raggiungere più facilmente gli spazi tra i denti.
  • Spazzolamento – Dentifrici al fluoro e spazzolini dalle setole morbide sono l'ideale per pulire i denti se porti l'apparecchio. Inizia a lavare i denti inclinando lo spazzolino di 45° rispetto al margine gengivale, effettuando piccoli movimenti circolari. Dopodiché, posizionalo sulla parte superiore di una piastrina e inclinalo verso il basso, spazzolandole una a una. Per finire, spazzola la parte inferiore delle piastrine e il filo metallico rivolgendo lo spazzolino verso l'alto.
  • Collutori al fluoro – Dopo aver spazzolato i denti e usato il filo, sciacqua la bocca con un collutorio al fluoro per prevenire la carie e la formazione di macchie bianche.
  • Paradenti – Indossane uno se pratichi attività sportive: ti aiuterà a proteggere guance e labbra da gravi lesioni e a prevenire danni ad apparecchi o altri strumenti ortodontici in caso di cadute o colpi al viso.