Digrignamento notturno dei denti

Lo stringimento e il digrignamento dei denti di notte prendono il nome di bruxismo, una condizione che colpisce molti individui nel corso della vita. La gravità e la durata del problema variano di persona in persona. Ecco tutto ciò che c'è da sapere.

Sintomi dello stringimento e del digrignamento notturno dei denti

Dolore e affaticamento facciale, in particolare nell'area mandibolare, sono comuni a causa delle contrazioni muscolari prolungate. Molte persone che soffrono di bruxismo si svegliano con il mal di testa. Spesso i denti diventano doloranti, sensibili o traballanti e potrebbero fratturarsi, scheggiarsi o mostrare segni di usura dello smalto. Chi dorme con te potrebbe sentire forti rumori mentre digrigni i denti, ma non è detto che si verifichino.

Quali sono le cause?

La causa principale del bruxismo potrebbe essere lo stress, sia fisico che psicologico. I fattori fisici stressanti da considerare spesso includono livello di forma fisica, alimentazione, salute generale e abitudini legate al sonno, mentre quelli psicologici possono riguardare situazione economica, lavoro e problemi relazionali.

Trattamenti disponibili

Il digrignamento può essere sconfitto individuando e affrontando le cause dello stress. Sono consigliabili delle attività rilassanti prima di andare a letto, come leggeri esercizi di yoga, fare un bagno caldo o bere una tisana alle erbe. Alcuni pazienti hanno dichiarato che mettere un panno caldo sulla mandibola prima di addormentarsi aiuta a ridurre il digrignamento.

Per controllare se questa condizione ha causato danni ai denti, rivolgiti al tuo dentista. Il dentista potrebbe raccomandare l'uso notturno di un paradenti, uno strumento da indossare in bocca per attenuare gli effetti del digrignamento sui denti. Nei casi più gravi, invece, può consigliare degli esercizi per le mascelle al fine di alleviare lo stress da affaticamento muscolare e rilassare i muscoli.

Il digrignamento dei denti nei bambini

Anche i bambini possono presentare problemi di digrignamento e stringimento notturno dei denti. Il fatto che siano piccoli non significa che lo stress non li colpisca. Se ti dovessi accorgere che tuo figlio digrigna i denti di notte o se dovesse lamentarsi riguardo a mal di testa, dolori dentali o fastidi facciali, rivolgiti a un dentista pediatrico per vedere se un paradenti fa al caso suo.

Quando il digrignamento viene trascurato, spesso provoca gravi danni a denti e mascelle, oltre a causare stress e dolori a chi ne è affetto. Contatta subito il tuo dentista se credi di soffrirne.

 

Altri articoli

I migliori modi per trattare il BRUXISMO

  1. Discutere col proprio dentista riguardo all'allineamento della mandibola.

  2. Prendere in considerazione l'uso di un paradenti.

  3. Liberarsi dai pensieri negativi e che causano stress.