Quando inizia la dentizione nei neonati

Quando inizia la dentizione nei neonati

La dentizione è una componente molto importante del primo anno di sviluppo di un neonato. Ogni bambino è diverso, ma di seguito sarà possibile trovare una tabella di marcia generale sulle tempistiche della dentizione, che può aiutare chi diventa genitore per la prima volta ad affrontare questo periodo entusiasmante, ma spesso doloroso, della vita del proprio figlio.

Prima della nascita del bambino

Lo sviluppo dei denti ha inizio già nelle prime sei settimane di gestazione; nel corso dell’ottava settimana di gestazione sotto alle gengive iniziano a formarsi le gemme dentali. Questi denti embrionali rimarranno in questo stato per ciò che rimane della gravidanza e per i primi mesi di vita del neonato.

Da quattro a dodici mesi

Generalmente ai neonati iniziano a spuntare i primi dentini tra i quattro e i sei mesi. Il processo parte dalle radici, che iniziano a crescere e spingono il dente verso l’alto. La pressione applicata sulle gengive del bambino provoca fastidio. È a questo punto che i genitori iniziano a notare alcuni segni dell’inizio del processo di dentizione.

I sintomi comuni della dentizione comprendono:

  • Istinto di mordere
  • Salivazione abbondante
  • Sfregamento delle gengive
  • Bisogno di suzione
  • Irritabilità
  • Calo dell’appetito
  • Febbre bassa

Nel primo anno di vita a un bambino possono spuntare fino a sei denti. I primi a emergere sono generalmente i due incisivi centrali inferiori. Di solito questi denti non provocano molto fastidio al bambino, perché sono più sottili e più appuntiti, e questa forma consente loro di fuoriuscire più facilmente dalla gengiva. In seguito iniziano a emergere i quattro incisivi superiori, sia quelli centrali sia i laterali. A questo punto il bambino potrà fare buon uso dei suoi nuovi dentini, perciò è un ottimo momento per introdurre più alimenti solidi nella sua alimentazione.

Da uno a tre anni

Entro il primo compleanno del bambino si consiglia di pianificare il suo primo appuntamento dal dentista/igienista, per verificare che ci si stia prendendo cura dei suoi denti nel migliore dei modi. Sempre intorno a questa età iniziano a esercitare pressione sulle gengive i primi molari. La fuoriuscita dei molari è spesso più dolorosa, perché la loro superficie piatta è più estesa rispetto a quella degli incisivi, che sono invece più appuntiti.

Tra uno e tre anni al bambino spunteranno tutti i 20 denti da latte.

Questo articolo vuole promuovere la comprensione e la conoscenza di argomenti generali relativi alla salute orale. Non è destinato a sostituire la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un professionista. Chiedi sempre il parere del tuo dentista, o di un operatore sanitario qualificato, per qualsiasi domanda tu possa avere riguardante una condizione medica o un trattamento.

Altri articoli

Preziosi consigli per una buona igiene orale durante la PRIMA INFANZIA

Ecco alcuni semplici metodi per prendersi cura di denti e gengive nei neonati:

  • prima che i denti inizino a spuntare, pulisci le gengive e i denti del neonato bagnando una salvietta pulita e passandola sulle gengive superiori e inferiori;

  • una volta cresciuti i denti, inizia a spazzolarli due volte al giorno con uno spazzolino dalle setole morbide.

Argomenti correlati alla SALUTE ORALE DURANTE LA PRIMA INFANZIA