Il bicarbonato di sodio sbianca i denti?

Il bicarbonato di sodio sbianca i denti?

Il bicarbonato di sodio è un comune prodotto utilizzato a livello domestico per diversi scopi, ad esempio per eliminare gli odori o pulire i tappeti. Inoltre, è possibile trovare il bicarbonato di sodio in numerosi dentifrici e prodotti per sbiancare i denti. Infatti viene comunemente usato per rimuovere le macchie dalla superficie dentale. Ma è vero che il bicarbonato di sodio sbianca i denti? Se si desiderano rimuovere le macchie superficiali svolge un ottimo lavoro, ma occorre procedere con cautela per evitare di danneggiare lo smalto.

I rimedi casalinghi per lo sbiancamento dei denti

Com’è possibile che una semplice miscela di bicarbonato di sodio e acqua in parti uguali possa sbiancare i denti? Il bicarbonato di sodio è un composto chimico dall’azione lievemente abrasiva. Proprio questa sua caratteristica consente di rimuovere efficacemente le macchie sulla superficie dei denti e di farli apparire più bianchi. Tuttavia, se l’obiettivo è rimuovere macchie più vecchie e profonde, il bicarbonato di sodio non risulta così efficace. Occorrerà recarsi dal dentista/igienista o utilizzare un prodotto appositamente progettato per lo sbiancamento dei denti.

Attenzione

Se si pensa di ricorrere a questo metodo per contribuire a sbiancare i propri denti occorre anche valutare i possibili effetti collaterali. Un uso continuativo potrebbe danneggiare lo smalto che riveste i denti. Inoltre, il bicarbonato di sodio non contiene fluoruro, che contribuisce a rinforzare lo smalto e a prevenire la carie, perciò bisognerà continuare a usare un normale dentifricio. Se si indossa un apparecchio ortodontico permanente o che contiene colla ortodontica non si devono spazzolare i denti con il bicarbonato di sodio, in quanto ammorbidisce la colla.

Chi non vorrebbe un sorriso splendente e senza macchie? Ma per ottenere questo risultato non è necessario compromettere la salute dei propri denti. Per un’alternativa più sicura è possibile affidarsi ai servizi di sbiancamento dei denti offerti dal proprio dentista/igienista. Sul sito web di Colgate è possibile trovare maggiori informazioni sulle tecniche di sbiancamento dei denti.

Questo articolo vuole promuovere la comprensione e la conoscenza di argomenti generali relativi alla salute orale. Non è destinato a sostituire la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un professionista. Chiedi sempre il parere del tuo dentista, o di un operatore sanitario qualificato, per qualsiasi domanda tu possa avere riguardante una condizione medica o un trattamento.

Altri articoli

Consigli per prevenire la decolorazione dopo uno SBIANCAMENTO DEI DENTI

Una volta portato a termine il trattamento sbiancante, esistono vari metodi per mantenere bianco il proprio sorriso.  

  • Evitare cibi e bevande che macchiano i denti – Alimenti come caffè, tè, vino, bevande energetiche, caramelle dure, bacche e sugo di pomodoro possono causare la decolorazione dei denti. 
  • Bere con una cannuccia – Consumare bevande con una cannuccia può aiutare a tenere alla larga dai denti i coloranti responsabili di macchie.
  • Smettere di fumare – Il fumo di tabacco può decolorare i denti; eliminando questa abitudine, potranno conservare la loro luminosità.