Quanto possono diventare bianchi i miei denti?

  1. Cambiare soltanto di due o tre tonalità può comportare già una notevole differenza nel sorriso di chiunque. L'obiettivo da raggiungere dovrebbe essere ottenere il bianco ottimale per il singolo paziente mantenendo, però, un aspetto naturale.
  2. Quanto possano sbiancarsi i vostri denti dipende da molti fattori, alcuni sotto il vostro controllo (metodo da utilizzare e percentuale di ingredienti attivi presenti nello sbiancante) e altri non sotto il vostro controllo (colore naturale dei denti o risposta dei denti allo sbiancamento.
  3. Le sessioni di sbiancamento ad attivazione luminosa sbiancano in modo istantaneo i denti.
  4. Un applicatore modellato sull'impronta della vostra dentatura creato dal dentista per lo sbiancamento a casa in genere va indossato diverse ore al giorno, o tutta la notte, per due settimane.
  5. I prodotti sbiancanti disponibili al supermercato o in altri negozi possono contenere concentrazioni inferiori di ingredienti attivi rispetto ai prodotti utilizzati dal dentista. Concentrazioni inferiori possono produrre risultati inferiori. Anche i dentifrici sbiancanti possono aiutare a rimuovere le macchie e a mantenere il bianco appena ottenuto con lo sbiancamento.
  6. La maggior parte degli sbiancamenti non è permanente
  7. I non fumatori che non bevono caffè o tè spesso non notano grandi differenze sul colore dei denti a distanza anche di cinque anni dalla procedura di sbiancamento. I risultati ottenuti a lungo termine da ognuno dipendono dalle singole abitudini e dai cibi che si assumono. Se, come molti, trovate difficile eliminare del tutto caffè, tè, coa cola, vino rosso e altri cibi che provocano macchie, potreste aver bisogno di trattamenti di ritocco a intervalli regolari.
  8. Copyright © 2011 Colgate-Palmolive Company. Tutti i diritti riservati.

Altri articoli

Consigli per prevenire la decolorazione dopo uno SBIANCAMENTO DEI DENTI

Una volta portato a termine il trattamento sbiancante, esistono vari metodi per mantenere bianco il proprio sorriso.  

  • Evitare cibi e bevande che macchiano i denti – Alimenti come caffè, tè, vino, bevande energetiche, caramelle dure, bacche e sugo di pomodoro possono causare la decolorazione dei denti. 
  • Bere con una cannuccia – Consumare bevande con una cannuccia può aiutare a tenere alla larga dai denti i coloranti responsabili di macchie.
  • Smettere di fumare – Il fumo di tabacco può decolorare i denti; eliminando questa abitudine, potranno conservare la loro luminosità.