Come gli adolescenti possono mantenere un sorriso brillante e denti sani?

Il modo migliore per gli adolescenti di assicurarsi un bel sorriso e dei denti sani è di continuare a coltivare le buone abitudini di igiene orale apprese nell'infanzia. Nel caso in cui l'adolescente porti un apparecchio ortodontico, è importante ricordare quanto segue:

  • Spazzolare i denti due volte al giorno con un dentifricio al fluoruro per eliminare la placca, causa principale di carie e disturbi gengivali.
  • Usare il filo interdentale quotidianamente per rimuovere la placca che si accumula tra i denti e sotto il margine gengivale. Se la placca non viene adeguatamente rimossa si indurisce diventando tartaro (uno strato molto duro, di colore giallo e decisamente sgradevole a vedersi che solo il dentista può eliminare).
  • Limitare la frequenza di assunzione di cibi ricchi di zucchero o amido, es. le merendine.
  • Andare dal dentista con regolarità per la pulizia dei denti e le visite di controllo.

Oltre a salvaguardare i denti, una bocca pulita vi fa sentire meglio, vi dona un alito più fresco e un sorriso più brillante.

Quali sono i problemi dentali di cui gli adolescenti dovrebbero essere a conoscenza?

I problemi odontoiatrici possono presentarsi anche in età adolescenziale, esserne informati aiuta ad affrontarli meglio.

  • Ortodontici - Molti adolescenti e bambini hanno bisogno di indossare apparecchi odontoiatrici per correggere i denti stretti o storti o un problema di allineamento della mandibola. I denti non correttamente allineati sono più difficili da pulire, corrono maggior rischio di caduta e gravano maggiormente sui muscoli della masticazione. Il parere di uno specialista determina se c'è bisogno di un apparecchio e il tipo di cura più adatto. Se si indossa l'apparecchio, i denti hanno bisogno di più cure soprattutto nella pulizia.
  • Il posizionatore - Se si praticano sport, il posizionatore é fondamentale per proteggere il vostro sorriso. Il posizionatore solitamente copre i denti superiori e le labbra ed è studiato per proteggervi da rotture dei denti, tagli o altri danni alla bocca. Se si porta l'apparecchio o altre applicazioni (ad esempio un ponte) nella mascella inferiore è probabile che il dentista vi suggerisca di indossare una protezione anche per questa parte della bocca.
  • Nutrizione - La nutrizione ha un ruolo fondamentale per la salute dei denti. Gli zuccheri e gli amidi presenti in molti cibi e bevande favoriscono la formazione della placca, principale causa di carie e disturbi gengivali. Limitate la frequenza degli spuntini e delle bevande zuccherate. Infatti ogni qualvolta si beve o si mangia cibo contenente zuccheri o amidi, alcuni batteri producono degli acidi che possono causare la demineralizzaione dello smalto e dare inizio al processo carioso. Seguire una dieta bilanciata è fondamentale per la salute orale. Come spuntini, preferite cibi nutrienti: formaggi, verdure crude, yogurt semplici o frutta.
  • Il fumo - Se non fumate o non masticate tabacco, non prendete questa abitudine. Oltre ai noti effetti nocivi , il fumo macchia i denti, le gengive e il tartaro già formato sui denti e contribuisce ad alimentare l’ alito cattivo. A lungo andare masticare tabacco, fumare sigari e sigarette aumentano il rischio di sviluppare il cancro e malattie gengivali. Se fate uso di tabacco informate il vostro dentista ed il vostro medico e comunicategli tempestivamente qualunque tipo di disturbo del cavo orale.
  • Il piercing orale - Nonostante la sua popolarità, il piercing orale può causare una serie di complicazioni, quali infezioni, emorragia e problemi nervosi. Inoltre si corre il rischio di ingoiare il piercing o una sua parte nel caso in cui si stacchi o di danneggiare denti o gengive con il metallo. Se state pensando di farvi il piercing, informatene il vostro dentista che potrà aiutarvi a prendere la decisione migliore.
  • Disordini alimentari - Sia la bulimia (disturbo alimentare che consiste in un aumento abnorme della fame, seguito da vomito compulsivo) che l'anoressia (mancanza patologica di appetito legata ad una paura smodata di ingrassare) sono disordini seri che possono causare dei problemi anche a livello orale. Infatti il contatto diretto degli acidi gastrici ( pH molto basso) possono causare la perdita graduale ed irreversibile dello smalto. Tale fenomeno è chiamato erosione dentale.l dentista può aiutarvi a proteggerti dall’erosione dentale , ma non può intervenire sui disordini alimentari, patologie anche molto gravi che vanno curate dallo specialista. In caso di distrurbi dell’alimentazione, parlatene con il vostro medico.

Come avere denti più bianchi?
La pulizia professionale praticata dal dentista o igienista rimuove gran parte delle macchie causate dal tabacco o dal cibo. Tra una visita odontoiatrica e l'altra, usare un dentifricio sbiancante può contribuire a rimuovere le macchie superficiali, se invece, queste sono presenti da anni, per rimuoverle bisogna affidarsi ad uno sbiancamento professionale.

Le macchie interne possono essere sbiancate o ricoperte. Ognuno di questi trattamenti è sicuro e il dentista saprà consigliarvi il più appropriato, a seconda dello stato dei vostri denti e del risultato che volete ottenere.

Altri articoli

Problemi di igiene orale diffusi tra gli ADOLESCENTI

Col procedere dello sviluppo, gli adolescenti devono affrontare alcuni problemi legati ai denti, come ad esempio l'uso dell'apparecchio o l'estrazione dei denti del giudizio. Alcune di queste procedure fanno parte della vita, mentre altre rappresentano misure di prevenzione attuate dai dentisti per assicurare una buona salute orale che li accompagni per sempre.

 

Di seguito sono elencati alcuni argomenti di cui parlare coi propri figli adolescenti.

  • Cause dell'alitosi – L'alito cattivo è solitamente provocato da batteri che si accumulano sulla lingua. In molti casi, bastano delle piccole modifiche all'igiene orale dei ragazzi per rinfrescarne l'alito, in primis buone abitudini di pulizia orale, spazzolamento della lingua e visite periodiche dal dentista.
  • Trattamenti sbiancanti – Lo sbiancamento dei denti è possibile grazie a spazzolini, collutori e dentifrici sbiancanti. Il dentista può consigliare diversi trattamenti, eseguibili presso il suo studio o a casa.
  • Consumo di tabacco – I prodotti a base di tabacco contengono tossine che causano vari tipi di cancro, malattie gengivali, alitosi, decolorazione dentale e riduzione del senso dell'olfatto. Questa cattiva abitudine è più facile da eradicare quando si è giovani.
  • Piercing alla bocca – I piercing alla bocca possono avere ripercussioni negative sulla salute orale di lingua, labbra, guance e ugola. I problemi di salute orale correlati alla deglutizione/aspirazione di piercing includono difficoltà nel parlare, fratturazione dei denti e recessione gengivale.