Carie della prima infanzia

La carie della prima infanzia, nota anche come carie da biberon, è una malattia seria che può compromettere i denti dei bambini, ma che può essere prevenuta.

Quali sono le cause della carie della prima infanzia?

  • Permettere ai bambini di addormentarsi con il biberon. Quando il bambino dorme, i liquidi zuccherini che si depositano sui denti possono causare la carie. Persino il latte materno e il latte artificiale contengono zucchero.
  • Sessioni di allattamento prolungate o bambini che si addormentano durante la poppata.
  • Consentire ai bambini di andare in giro con il biberon.

Mettete a letto il bambino senza biberon...

Per addormentarsi, i bambini non hanno bisogno del biberon! Ecco cinque utili suggerimenti:

  • Permettete al vostro bambino di portarsi a letto la sua copertina "di Linus", un orsacchiotto, una bambola o il suo giocattolo preferito.
  • Cantategli una ninna nanna o fategli ascoltare musica rilassante.
  • Tenetelo in braccio o cullatelo.
  • Accarezzategli la schiena per aiutarlo a rilassarsi.
  • Leggetegli o raccontategli una storia.

Quali sono le conseguenze della carie della prima infanzia?

  • Perdita dei denti
  • Problemi di udito e linguaggio
  • Denti permanenti storti
  • Dolore acuto
  • Scarsa autostima
  • Carie

Come si previene la carie della prima infanzia?

  • Abituatevi a mettere a letto il bambino senza il biberon.
  • Non mettete mai a letto il bambino con un biberon pieno di latte artificiale, latte vaccino, succo, acqua zuccherata o bibita gassata. Se per addormentarsi il bambino non può fare a meno del biberon, riempitelo d'acqua.
  • Non fate andare in giro il bambino con il biberon.
  • Insegnate al vostro bambino a bere dal bicchiere già fra i 6-12 mesi. Sostituite il biberon con un bicchiere evolutivo già entro il primo anno di vita.
  • Rivolgetevi al vostro medico o dentista per accertarvi che il bambino riceva un adeguato apporto di fluoro.

La dentatura sana e il sorriso smagliante di vostro figlio dipendono da voi!.

Altri articoli

Preziosi consigli per una buona igiene orale durante l'INFANZIA

  • Lavare i denti e usare il filo – Iniziare utilizzando un dentifricio al fluoro due volte al giorno per spazzolare i denti una volta compiuti i due anni. È meglio tenerli sotto controllo mentre lavano i denti, in quando i bimbi più piccoli tendono a ingoiare il dentifricio anziché sputarlo. Non appena spuntano due denti adiacenti tra loro, è il momento giusto per abituarli a usare il filo interdentale una volta al giorno. Si possono utilizzare sia fili interdentali tradizionali che appositi contenitori porta-filo in plastica.
  • Visite dal dentista – Spesso i neogenitori si chiedono quando è opportuno portare il nuovo arrivato dal dentista. Il primo appuntamento dovrebbe essere effettuato prima che il bambino abbia compiuto un anno.

Argomenti correlati alla SALUTE ORALE DURANTE L'INFANZIA