Cosa fare in caso di denti mancanti?

In caso di perdita di denti durante un infortunio o a causa di un'estrazione, le protesi di sostituzione aiutano a migliorare non solo il proprio aspetto, ma anche il modo di masticare e di parlare. Scopri alcune tra le opzioni di sostituzione disponibili che il tuo dentista potrebbe consigliarti.

Impianti dentali
Inseriti per via chirurgica, gli impianti dentali rappresentano una soluzione resistente e a lungo termine per la sostituzione dei denti. La procedura di impianto consiste in tre fasi, attuabili nel corso di alcuni mesi. Nonostante il periodo di tempo prolungato, in molti scelgono gli impianti dentali per via della loro somiglianza ai denti naturali e per il fatto che possono durare molti anni, se non decenni.

Ponti
Esistono diversi tipi di ponte dentale, ossia un dispositivo che colma lo spazio lasciato vuoto prima occupato da uno o più denti. A differenza degli impianti dentali, i quali normalmente non interessano i denti circostanti, i ponti sono spesso attaccati ai denti adiacenti, che li supportano.

Dentiere
In caso di diversi denti mancanti, il tuo professionista dentale può consigliarti una dentiera, ossia un apparecchio rimovibile costituito da numerosi denti artificiali. Le dentiere totali replicano l'aspetto e le funzioni di una dentatura completa, mentre le cosiddette "overdenture" vengono alloggiate su alcuni dei denti rimanenti. Potrebbe occorrere del tempo per abituarsi a indossare la dentiera, ma dopo un periodo di adattamento inizierà a essere confortevole e percepita come naturale in bocca.

Altri articoli

Preziosi consigli di igiene orale per chi porta la DENTIERA

La dentiera va trattata con cura per garantirne la durabilità. Di seguito sono elencati alcuni consigli utili per prendersene cura.

  • Non lasciarla seccare – Immergila in un detergente specifico per dentiere o in acqua quando non la indossi. Non usare mai acqua calda, in quanto potrebbe deformarla.
  • Lavala bene – Lo spazzolamento quotidiano della dentiera rimuoverà residui di cibo e placca dentale e aiuterà a prevenire la formazione di macchie.
  • Prenditi cura della tua bocca – Ogni mattina, lava gengive, lingua e palato utilizzando uno spazzolino a setole morbide prima di indossare la dentiera. Così facendo, stimolerai la circolazione dei tessuti e faciliterai la rimozione della placca.
  • Rivolgiti al dentista – In caso di dentiera rotta, scheggiata, incrinata o dalla scarsa tenuta, rivolgiti al dentista. Non provare ad aggiustarla senza il suo aiuto, in quanto potresti danneggiarla irreparabilmente.