Malattie respiratorie

Quadro Generale

Le malattie respiratorie sono condizioni mediche che colpiscono i polmoni e la capacità di respirare. Alcune sono di tipo genetico, mentre altre verranno acquisite come conseguenza dello stile di vita seguito o di fattori ambientali. Quelle più comuni includono asma, bronchite, enfisema, tubercolosi e sinusite. Le malattie respiratorie possono avere ripercussioni sulla salute orale. Per fare un esempio, chi soffre di determinate malattie respiratorie può assumere degli antinfiammatori, che provocano potenzialmente secchezza delle fauci, aumento degli accumuli di placca e insorgenza di gengivite, oltre che determinare maggiori rischi di infezioni fungine e da lieviti.

L'asma è una patologia che rende le vie respiratorie infiammate e gonfie, ostacolando la respirazione. La condizione viene controllata tramite l'assunzione di farmaci, che però possono causare effetti collaterali per la salute orale. Alcuni antinfiammatori molto potenti possono provocare secchezza delle fauci e aumentare i rischi di infezioni fungine in bocca. Quest'ultime possono essere evitate sciacquando la bocca con acqua.

L'apnea notturna è una malattia respiratoria in cui la respirazione viene interrotta durante il sonno. È provocata da un intasamento delle vie respiratorie mentre si dorme, causato dalla lingua o dai tessuti molli della bocca. L'apnea notturna può causare gravi disturbi cardiovascolari: rivolgiti subito al tuo dentista se sospetti di soffrirne.