l'HIV e MST

Definizione

L'HIV (virus dell'immunodeficienza umana) è il virus che causa la sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS). Le modalità di trasmissione del virus da una persona a un'altra sono di tipo ematico (trasfusioni di sangue, aghi infetti) e di tipo sessuale. I problemi più comuni riscontrati dagli individui con HIV/AIDS sono: condilomi orali, vescicole labiali (herpes), leucoplachia villosa (pieghe sulla lingua), mughetto e afte. Potrebbe anche insorgere la secchezza delle fauci, provocando carie e difficoltà nel mangiare e nel parlare. Nei sieropositivi, le alterazioni della bocca possono riflettere quelle subite dal proprio sistema immunitario.

L'infezione può essere trasmessa dalle donne incinte al bambino nell'utero, durante il parto o dopo la nascita con l'allattamento.

Le malattie sessualmente trasmissibili (MST) sono infezioni trasmesse per via sessuale tramite il contatto con un soggetto infetto. Alcune tra quelle più diffuse sono: clamidia, gonorrea, herpes genitale, HIV/AIDS, papilloma virus umano (HPV), sifilide e tricomoniasi. Alcune MST possono anche avere ripercussioni sulla salute orale; i sintomi più comuni includono herpes labiale e vesciche della bocca.