Definizione

Le malattie gengivali sono infiammazioni del margine gengivale con potenziali conseguenze sulle ossa che circondano e supportano i denti. Gli stadi principali di decorso sono tre, qui elencati in ordine di gravità: gengivite, parodontite e parodontite avanzata.

Segni E Sintomi

Le malattie gengivali possono essere indolori; è quindi importante tenere d'occhio i seguenti sintomi:

  • gengive che sanguinano facilmente quando si lavano i denti o si usa il filo interdentale;
  • gengive gonfie, arrossate o sensibili;
  • recessione gengivale o gengive che sembrano ritirarsi;
  • alitosi e cattivi odori persistenti in bocca;
  • denti traballanti;
  • alterazione del morso, ovvero del modo in cui i denti si chiudono;
  • alterazione nel modo in cui la dentiera parziale indossata si adatta alla bocca;
  • pus visibile intorno a denti e gengive;
  • dolori, lievi o acuti, durante la masticazione;
  • denti eccessivamente sensibili a temperature calde o fredde.

Cause

I batteri della placca, quella pellicola appiccicosa e trasparente che si forma di continuo sui denti, causano malattie gengivali. Quando non viene rimossa, la placca può indurirsi e diventare tartaro (detto anche calcolo), oltre che continuare a svilupparsi su di esso una volta formatosi. Non basta lavare i denti e usare il filo interdentale per liberarsi dal tartaro; per rimuoverlo sarà necessaria una pulizia dentale da parte di un professionista.

 

Diagnosi

Quando non viene eliminata con l'uso quotidiano di spazzolino e filo interdentale, la placca si trasforma in tartaro, una superficie dura e ostinata che ne favorisce ulteriori accumuli. I batteri della placca possono infettare gengive e denti, danneggiando poi i tessuti gengivali e la struttura ossea che sostiene il dente. Gli stadi delle malattie gengivali sono tre.

  • Gengivite – Primo stadio di malattia gengivale. Consiste nell'infiammazione delle gengive, causata dall'accumulo di placca lungo il margine gengivale. Arrossamento o gonfiore gengivale e sanguinamento mentre si lavano i denti e si usa il filo sono tra i segni che la indicano. In questo stadio iniziale la malattia è reversibile, dato che il tessuto connettivo e l'ossatura che mantengono i denti al loro posto non vengono colpiti.
  • Parodontite – Durante questo stadio, la struttura ossea e le fibre muscolari che mantengono i denti al proprio posto subiscono danni irreparabili. Sotto il margine gengivale inizia a formarsi una tasca, che favorisce l'ingresso e la proliferazione della placca. Un trattamento parodontale professionale e una migliore igiene orale sono normalmente in grado di prevenire ulteriori danni alle ossa e ai tessuti gengivali e di supporto.
  • Parodontite avanzata – Stadio più avanzato della malattia gengivale, in cui fibre muscolari e ossa dentali vengono distrutte, causando spostamento o allentamento dei denti, con conseguenze sul morso e sul modo di mangiare e comunicare. Se un trattamento parodontale intensivo non riesce a salvare i denti affetti, potrebbero dover essere estratti da uno specialista. In questo caso, il dentista comunicherà quali sono le opzioni di ricostruzione dentale a propria disposizione.

Prevenzione

Un corretto spazzolamento e un uso adeguato del filo interdentale sono di grande aiuto per tenere alla larga le malattie gengivali. Dentifrici e collutori antibatterici possono eliminare i germi e ridurre gli accumuli di placca presenti in bocca. L'eliminazione della placca dentale è essenziale per prevenire le malattie gengivali e avere una bocca più sana.

Trattamento

La pulizia professionale eseguita dal dentista o dall'igienista dentale è l'unico metodo per rimuovere la placca accumulata, induritasi e trasformatasi in tartaro. Gli stadi iniziali delle malattie gengivali possono essere trattati prima che provochino disturbi molto più gravi; basta fissare un paio di appuntamenti dal dentista l'anno per dei controlli di routine.

Le malattie gengivali in fasi più avanzate, le tasche parodontali malate e le infiammazioni gengivali possono essere trattate tramite detartrasi e levigatura radicolare. L'igienista dentale utilizza uno strumento di detartrasi a ultrasuoni per rimuovere placca, tartaro e residui di cibo al di sopra e al di sotto del margine gengivale e uno strumento manuale per rendere la superficie dentale e radicolare liscia e priva di malattie. A volte, vengono impiegati trattamenti al laser per rimuovere i depositi di tartaro. In caso di tasche parodontali più profonde di 5 mm, ovvero con parodontite moderata o grave, il dentista potrebbe eseguire un procedimento di lembo a riposizionamento per ridurne le dimensioni, oltre che un innesto osseo per ripristinare l'ossatura perduta.

Disturbi Correlati

Secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), organismo di controllo della sanità americana, alcuni ricercatori hanno scoperto potenziali correlazioni tra malattie gengivali e altri gravi disturbi di salute. Ad esempio, i diabetici corrono rischi più alti di insorgenza di infezioni, tra cui la malattia parodontale. I CDC sostengono che le malattie gengivali potrebbero essere ricollegabili ad altri problemi dell'organismo. Studi recentemente pubblicati indicano un legame tra infezioni orali e condizioni come diabete, disturbi cardiaci e ictus. Ulteriori ricerche stanno al momento esaminando tali implicazioni.4

Esiste un metodo semplice per prevenire le malattie gengivali.

I disturbi delle gengive vengono causati dalla placca batterica non rimossa quotidianamente da spazzolino e filo interdentale. Per fortuna, è possibile prevenirli. Prova uno dei nostri dentifrici appositamente ideati per impedire la riformazione della placca e favorire la prevenzione delle malattie gengivali.

  • Colgate Total® Original Protection

    Goditi una bocca più sana con il dentifricio Original Advanced. La protezione antibatterica di 12 ore si prende cura della tua bocca.
  • Colgate Total® Daily Repair

    Smalto dentale indebolito? La formula avanzata del dentifricio Daily Repair remineralizza lo smalto indebolito e combatte i problemi gengivali allo stadio iniziale.
  • Colgate Total® Visible Action

    Dentifricio Colgate Total, prevenzione erosione, prevenzione probelmi gengive, prevenzione gengivite, prevenire la placca, pulizia profonda dei denti, schiuma attiva, tecnologia cambia colore, cambia colore.