Bocca Asciutta

Definizione

La xerostomia, più comunemente conosciuta come secchezza delle fauci, si manifesta in caso di scarsa salivazione, che provoca disidratazione in bocca.

Segni E Sintomi

Tutti abbiamo la bocca secca di tanto in tanto. Il problema insorge quando questa sensazione non ci abbandona, dato che potrebbe essere causata da un problema relativo alla salivazione. I sintomi della secchezza delle fauci includono:

  • una sensazione di secchezza nella bocca o in gola;
  • difficoltà nel masticare, deglutire, parlare e percepire i sapori;
  • una sensazione di bruciore in bocca;
  • lingua dura e secca;
  • labbra screpolate;
  • irritazioni gengivali;
  • insorgenza più frequente di carie;
  • vesciche della bocca;
  • alitosi.

Cause

La secchezza delle fauci è dovuta a un non corretto funzionamento delle ghiandole salivari. Tra le cause comuni troviamo: nervosismo, stress, assunzione di determinati farmaci, invecchiamento, terapie antitumorali (radioterapie/chemioterapie) e malattie autoimmuni (come la sindrome di Sjögren), fumo e uso di metanfetamine.

La sindrome di Sjögren è una malattia autoimmune cronica in cui i globuli bianchi attaccano le ghiandole sudoripare, gli occhi e le ghiandole salivari presenti in bocca.

Questa sindrome può causare secchezza degli occhi e delle fauci, affaticamento e dolori articolari, oltre che il malfunzionamento di altri organi, tra cui reni, apparato gastrointestinale, vasi sanguigni, polmoni, fegato, pancreas e sistema nervoso centrale.

Per quanto riguarda la salute orale, provoca problemi come secchezza delle fauci, rigonfiamento delle ghiandole salivari e maggiore insorgenza di carie e malattie gengivali. Bisognerà quindi praticare buone abitudini di igiene orale e andare dal dentista regolarmente per pulizie professionali.

Diagnosi

L'unico metodo permanente per trattare la secchezza delle fauci consiste nell'occuparsi delle cause che la scatenano. Se sono particolari medicinali a causare secchezza, il medico di base può cambiare prescrizione o dosaggio. In caso di disfunzione delle ghiandole salivari, che però ancora producono una certa quantità di saliva (anche se minima), il medico può prescrivere farmaci che ne aiutano il funzionamento.

Prevenzione

Per limitare la secchezza delle fauci, esistono diverse misure di prevenzione, tra cui:

  • sorseggiare spesso acqua o bevande senza zucchero durante i pasti;
  • evitare bevande contenenti caffeina, come tè, caffè e particolari bibite gassate;
  • chiedere consigli a esperti riguardo a prodotti di igiene orale che favoriscano l'idratazione della bocca;
  • stimolare la salivazione masticando gomme senza zucchero o mangiando caramelle prive di zuccheri, come quelle al sapore di agrumi, cannella o menta;
  • evitare il consumo di tabacco o alcolici, in quanto provocano secchezza orale;
  • ridurre al minimo il consumo di cibi piccanti o salati, i quali possono provocare dolore alla bocca in caso di secchezza delle fauci;
  • evitare di consumare cibi zuccherati o acidi;
  • usare un deumidificatore di notte.

Trattamento

La secchezza delle fauci va trattata in base al problema che la scatena. Se credi di soffrirne, prendi appuntamento col tuo dentista o medico di base per determinarne le cause.

  • Se la secchezza delle fauci è causata da particolari farmaci, il medico di base può modificarne il dosaggio o prescriverne di altri.
  • In caso di disfunzione delle ghiandole salivari, che però ancora producono una certa quantità di saliva (anche se minima), il medico o dentista può prescrivere farmaci (da banco o su ricetta, come le compresse di Salogen o Evoxac) che stimolano la salivazione.
  • Potrebbe inoltre consigliare l'uso di sostituti artificiali della saliva per mantenere la bocca idratata.

Complicazioni

Avere la bocca secca in ogni momento o quasi sempre può risultare fastidioso e determinare gravi conseguenze sulla salute orale. La secchezza causa irritazioni dei tessuti molli della bocca, rendendoli infiammati e più proni a contrarre infezioni. Senza la pulizia esercitata dalla saliva, aumentano i rischi di carie e altri problemi di salute orale. È importante prendersi cura di denti e gengive. Lava i denti due volte al giorno e usa il filo (o qualche altro strumento per la pulizia interdentale) quotidianamente per rimuovere placca e residui di cibo dalle aree tra i denti che lo spazzolino non riesce a raggiungere.

PRODOTTI IN EVIDENZA

La bocca secca è una vera seccatura!

La secchezza delle fauci può lasciarci con la bocca irritata e costantemente asciutta. Prova uno dei nostri dentifrici: ne abbiamo di appositamente formulati che favoriscono la prevenzione dei sintomi della secchezza delle fauci che compaiono dopo aver lavato i denti.