Trova un Dentista

Come posso trovare un dentista? 

Come prima cosa, l'ideale è chiedere a persone di fiducia: agli amici, alla famiglia, a conoscenti, a colleghi, al farmacista o al medico di famiglia. Chiedete da quanto vanno dal loro dentista, se si sentono a proprio agio nel fare domande e da quale tipo di dentista vanno (generico o specialista). È importante trovare un dentista con cui sentirsi a proprio agio.

Altri modi per trovare un dentista:

  • contattare l'associazione dentisti per avere i nominativi dei dentisti nella vostra zona. Potete trovare l'associazione dei dentisti consultando le Pagine Gialle sotto la voce "Dentisti"
  • fare una ricerca online. Sempre più dentisti hanno dei siti web che illustrano i metodi di trattamento e l'approccio usato.

Che tipo di dentista dovrei cercare?

Il dentista generico sa fare tutti i tipi di trattamenti. Se avete problemi specifici e particolarmente complicati, il vostro dentista vi può indirizzare ad uno dei seguenti specialisti:

  • dentista Pediatrico/Pedodontista specializzato in dentistica pedriatrica.
  • endodontista diagnostica e cura la polpa del dente malato ed effettua trattamenti di terapia canalare (anche il dentista generico è in grado di fare trattamenti di terapia canalare).
  • protesista specializzato in capsule, ponti e dentiere.
  • patologoorale usa procedure di laboratorio per diagnosticare malattie della bocca. Inoltre, è specializzato in medicina legale odontoiatrica.
  • chirurgo Orale/Maxillofacciale chirurgo specializzato in interventi chirurgici quali, la rimozione di cisti, tumori e denti. Può correggere fratture o altri problemi della mascella che richiedano un intervento, inclusi i problemi dell'articolazione temporomandibolare (ATM). Utilizza tecniche simili a quelle della chirurgia plastica per curare problemi cosmetici della mascella o del viso.
  • ortodonsista Corregge la posizione impropria dei denti, utilizzando gli apparecchi ortodontici o simili per spostare i denti nella posizione migliore.
  • parodontologo specializzato nella diagnosi e cura di malattie gengivali.

Come si diventa un dentista?

Si può diventare medico chirurgo in odontoiatria conseguendo prima la laurea in medicina e poi la specializzazione in odontoiatria della durata di quattro anni, oppure diventare odontoiatra, conseguendo la laurea in odontoiatria, della durata di quattro anni.

Questo articolo vuole promuovere la comprensione e la conoscenza di argomenti generali relativi alla salute orale. Non è destinato a sostituire la consulenza, la diagnosi o il trattamento di un professionista. Chiedi sempre il parere del tuo dentista, o di un operatore sanitario qualificato, per qualsiasi domanda tu possa avere riguardante una condizione medica o un trattamento.

Altri articoli

Cosa accade durante una VISITA DAL DENTISTA

Durante il primo appuntamento, il dentista richiederà un'anamnesi medica completa. Nelle visite successive andrà informato riguardo a eventuali cambiamenti dello stato di salute del paziente. Di seguito, elenchiamo i trattamenti e gli esami dentali più comuni effettuati durante i controlli.

  • Pulizia a fondo – Il dentista (o igienista dentale) raschierà la superficie lungo e sotto il margine gengivale per rimuovere accumuli di placca e tartaro, responsabili di malattie gengivali, carie, alitosi e altri problemi. Dopodiché, luciderà i denti ed effettuerà una pulizia interdentale.
  • Controllo dentale completo – Il dentista esaminerà completamente denti, gengive e bocca per controllare la presenza di segni di disturbi o problemi dentali.
  • Radiografie – Grazie alle radiografie, è possibile diagnosticare problemi che altrimenti rimarrebbero inosservati, tra cui danni alle ossa mascellari, denti inclusi, ascessi, cisti, tumori e carie negli spazi interdentali.