1. L'arte di pulire i denti
    La pulizia dei denti ripetuta 3 volte al giorno per circa 3 minuti, specialmente prima di coricarsi e comunque dopo aver mangiato ogni volta sia possibile, è il principale gesto di prevenzione per mantenere in salute i nostri denti. Lavare i denti aiuta ad eliminare la placca dentale ed a combattere la carie e i disturbi gengivali.
  2. Spazzolino e dentifricio: una scelta importante
    Come scegliere lo spazzolino:
    Per una corretta e profonda pulizia della bocca bisogna utilizzare uno spazzolino in grado di raggiungere tutte le superfici dei denti senza provocare danni alle gengive, orientando, pertanto, la propria scelta sullo spazzolino che, sulla base della dimensione della testina e l’ergonomia del manico, meglio si adatta alla conformazione della propria bocca. Per completare la pulizia e mantenere a lungo l’alito fresco, bisogna ricorrere all’utilizzo del pulisci-lingua che si trova sul retro degli spazzolini dalla tecnologia più avanzata come Colgate Omni. -Come scegliere il proprio dentifricio:
    Utilizzare un dentifricio fluorato che, agendo direttamente sulla superficie dei denti, è in grado di prevenire l’insorgenza della carie svolgendo una duplice azione: aumentare la rimineralizzazione e contemporanemente ridurre la demineralizzazione del dente.
    Tutti i dentifrici Colgate contengono fluoruri e, oltre alla protezione anti-carie, sono in grado di rispondere a ulteriori esigenze specifiche: per la famiglia (Colgate Protection Caries, Herbal, Triple Action, Anti-Tartar e, specifico per bambini, Carie Smiles), per l’alito fresco (Colgate Max Fresh), per denti bianchi (Colgate Sensation White), per denti sensibili (Colgate Sensitive e Sensitive Multiprotezione).
    Per una igiene orale completa di denti e gengive, utilizzare Colgate Total che, grazie alla sua formula esclusiva a base di triclosan – copolimero e fluoruro di sodio, svolge una protezione antibatterica completa fino a 12 ore dallo spazzolamento. Più di 60 studi clinici ne attestano l’efficacia contro disturbi gengivali, placca, tartaro e alitosi.
  3. Come proteggersi dalla carie
    • Lavare accuratamente i denti dopo ogni pasto
    • Utilizzare un dentifricio che contenga fluoro per rinforzare la superficie dello smalto
    • Limitare il consumo di alimenti ricchi di zuccheri, soprattutto fuori pasto
    • Andare regolarmente dal dentista per una visita di controllo
  4. Come avere sempre un alito fresco
    • Lavare i denti dopo aver mangiato ogni volta sia possibile
    • Utilizzare un dentifricio anti-placca come Colgate Total, che assicura una protezione antibatterica fino a 12 ore dallo spazzolamento
    • Pulire la lingua per completare la pulizia della bocca dai residui alimentari e batterici con uno spazzolino dotato di pulisci-lingua come Colgate Omni
    • Utilizzare il filo interdentale per completare la pulizia a livello delle gengive
    • In presenza di una secchezza transitoria della bocca, bere un bicchiere d'acqua o masticare una gomma americana senza zucchero per ripristinare la secrezione salivare.
  5. Alimentazione corretta, denti sani
    • Adeguare il numero di pasti alla propria attività professionale e al proprio fabbisogno energetico
    • Se possibile concludere il pasto con alimenti protettivi quali formaggio e cioccolato fondente, e bere un bicchiere d'acqua
    • Limitare il numero di snack tra i pasti, il consumo di sale e di bevande acide o alcoliche.
  6. Il dentista, amico dei vostri denti
    E' importante effettuare una visita di controllo dal dentista almeno ogni sei mesi. Un check up di controllo ad intervalli regolari può evitare cure lunghe e costose. Inoltre, la paura del dentista è ormai un lontano ricordo. Infatti, i Dentisti dispongono oggi di strumenti e tecnologie in grado di combattere l'insorgenza del dolore prima, durante e dopo il trattamento.
  7. Soffrite di denti sensibili?
    Sapete che una persona su tre soffre di denti sensibili?
    L'ipersensibilità dentale è causata dall'erosione dello smalto che riveste i denti. Un efficace rimedio per il dolore è l'uso regolare di un dentifricio che favorisca la protezione prolungata dalla sensibilità dentinale come Colgate Sensitive e Colgate Sensitive Multiprotezione.. Se il problema persiste consultate il vostro dentista.
  8. Denti belli e bianchi!
    Se i vostri denti risultano poco splendenti o macchiati rivolgetevi al vostro dentista. Dopo averne valutato le cause, il dentista potrà procedere alla rimozione delle macchie superficiali e ad una efficace lucidatura. Per il mantenimento dei risultati ottenuti, è consigliabile l'uso regolare di un dentifricio sbiancante come Colgate Sensation White. Per uno sbiancamento più profondo il Dentista potrà, altrimenti, consigliarvi due metodi per sbiancare i denti: un trattamento domiciliare o un trattamento professionale.
  9. Problemi gengivali? Non dovete trascurarli
    • I problemi gengivali si manifestano, di norma, con un'infiammazione della gengiva che appare arrossata, gonfia e facilmente soggetta a sanguinamento
    • Il progressivo aggravarsi dei problemi gengivali può portare alla parodontite. I tessuti di sostegno del dente si ritirano, lasciandone allo scoperto la radice, e possono arrivare a provocare, nel tempo, la caduta del dente stesso
    • L’utilizzo di un dentifricio multi-protezione come Colgate Total aiuta a prevenire l’insorgenza dei disturbi gengivali grazie a una protezione antibatterica completa fino a 12 ore dallo spazzolamento.
  10. Perchè è fondamentale rimuovere la placca batterica?
    La placca batterica è la principale responsabile della carie, dell'alito cattivo e della formazione del tartaro. Per rimuoverla occorre attivare corrette metodologie di igiene orale utilizzando strumenti come lo spazzolino, un dentifricio anti-placca come Colgate Total e il filo interdentale.
  11. Il tartaro, nemico dei denti sani
    Il tartaro è un deposito solido adeso al dente derivante dalla calcificazione della placca batterica. Gli effetti negativi del tartaro sui tessuti di sostegno del dente derivano dalla massiccia presenza di placca sulla sua superficie ruvida. Il deposito di tartaro aumenta di volume, con il passare del tempo, e deve essere rimosso da dentista o dall'Igienista. L’utilizzo di un dentifricio come Colgate Tartar Control aiuta a prevenire la formazione del tartaro.
  12. Il fluoro: un alleato prezioso
    Il fluoro esplica una efficace protezione dalla carie, svolgendo una duplice azione: aumentare la rimineralizzazione e contemporanemente ridurre la demineralizzazione del dente. Tutti i dentifrici della linea Colgate contengono fluoruri prevenendo, così, il processo di formazione della carie.
ColgatePalmolive.it  |  Colgate.it  |  Legale/Privacy  |  Informativa sui cookie  |  Per Contattarci
Copyright © Colgate-Palmolive Company. Tutti i diritti sono riservati
Stai vedendo il sito internet italiano