Colgate Oral and Dental Health Resource Center

Dentifrici innovativi per sorrisi più sani e più smaglianti.

Dentifrici

Per ogni tipo di sorriso, concepito per.

Spazzolini

I prodotti per bambini Colgate trasformano la pulizia dei denti in un divertimento e invogliano all'uso quotidiano.

Prodotti per i bambini

Nuova Formula Superiore per 12 ore di protezione da placca e batteri.

Collutori

Ogni sorriso è unico e ha bisogno di una cura diversa. Colgate ha una soluzione per ogni sorriso.

Per Bisogni specifici
Dimensione del Font

Problemi dentali associati ad HIV/AIDS

Cosa sono l'HIV e l'AIDS?
L'HIV (virus dell'immunodeficienza umana) è il virus che causa l'AIDS. Le modalità di trasmissione del virus da una persona a un'altra sono di tipo ematico (trasfusioni di sangue, aghi infetti) e di tipo sessuale. Inoltre, una donna in stato di gravidanza può trasmettere l'HIV al bambino durante la gestazione, durante il parto o con l'allattamento.

L'AIDS (sindrome da immunodeficienza acquisita) si verifica quando l'infezione da HIV ha indebolito il sistema immunitario del soggetto al punto tale da provocare difficoltà nel combattere determinate malattie o infezioni. Si verificano anche infezioni "opportunistiche", che sfruttano il sistema immunitario indebolito dalla malattia.

Come si capisce se si è affetti da l'HIV/AIDS?
Problemi dentali, quali gengive sanguinanti con piaghe, piaghe dovute a herpes in bocca, infezioni da funghi e candida possono essere tra i primi segni dell'AIDS. Se avete alcuni di questi sintomi, però, non pensate subito di essere infetti, perché sono problemi di cui soffre tutta la popolazione in generale. L'unico modo per determinare se siete stati infettati è sottoporsi al test per l'HIV. Rivolgetevi al vostro medico o al personale sanitario.

Un test positivo all'HIV non significa aver contratto l'AIDS. L'AIDS è una diagnosi medica eseguita da un medico in base a criteri specifici. Non potete basarvi soltanto sui sintomi per capire se siete affetti da HIV. Molte persone che sono state infettate dall'HIV non hanno sintomi per molti anni.

Di seguito vengono elencate alcune condizioni che potrebbero essere segnali dell'infezione da HIV:

  • perdita di peso rapida
  • tosse secca
  • febbre ricorrente o sudori notturni abbondanti
  • affaticamento inspiegabile e abbondante
  • linfonodi gonfi di ascelle, inguine o collo
  • diarrea che dura oltre una settimana
  • macchie bianche inconsuete sulla lingua, nella bocca o nella gola
  • polmonite
  • chiazze marroni, rosa o violacee sopra o sotto la pelle, all'interno della bocca, del naso o delle palpebre
  • perdita di memoria, depressione e altri disordini neurologici

Come si può evitare di contrarre l'HIV/AIDS?
La trasmissione del virus dell'HIV può avvenire quando sangue, sperma, liquido vaginale o latte materno di una persona infetta entra nel vostro corpo. Il modo migliore per scongiurare il contagio è evitare le attività che possono consentire al virus di entrare nel vostro corpo. Per ulteriori informazioni sulla prevenzione dell'HIV/AIDS, consultate un medico o il personale sanitario.

Molti si preoccupano del rischio di infezione a seguito di una trasfusione. Dal 1985, tutto il sangue donato negli Stati Uniti è sottoposto a test per l'HIV. La scorta di sangue negli Stati Uniti è considerata tra le più sicure al mondo.

Si può  contrarre l'HIV nello studio del dentista?
A causa della natura dei trattamenti dentistici, molti temono di poter contrarre l'HIV durante i trattamenti. Durante le visite e tra la visita di un paziente e la successiva vengono prese tutte le precauzioni necessarie per prevenire la trasmissione di HIV e altre malattie infettive.

Tali precauzioni prevedono che il dentista, l'igienista e gli assistenti indossino guanti, mascherine e protezioni agli occhi, sterilizzino tutti gli strumenti usati per ogni paziente, usino procedure di sterilizzazione specifiche e stabilite dal centro per il controllo delle malattie. Gli elementi che non possono essere sterilizzati vengono gettati in appositi contenitori speciali. Dopo ogni visita, i guanti vengono gettati via, le mani vengono lavate e viene indossato un nuovo paio di guanti per il paziente successivo.

Se avete preoccupazioni in merito, parlatene per qualche minuto con il dentista rivolgendogli tutte le domande riguardo la vostra salute e le precauzioni di sicurezza adottate.

Come viene trattato l'HIV/AIDS?
Oggi esistono trattamenti medici che possono rallentare il processo con cui l'HIV indebolisce il sistema immunitario. Esistono anche altri trattamenti che prevengono o trattano alcune delle malattie associate all'AIDS. Come per altre malattie, una diagnosi precoce offre più possibilità di cura.

Salute orale e malattie

ColgatePalmolive.it  |  Colgate.it  |  Legale/Privacy  |  Informativa sui cookie  |  Per Contattarci
Copyright © Colgate-Palmolive Company. Tutti i diritti sono riservati
Stai vedendo il sito internet italiano